Ore 21
Il nuovo progetto della Lydian muove dall’infinito tema del viaggio. Nel 1519 se ne va per altri mondi Leonardo, che aveva sognato di volare, e inizia il viaggio intorno al mondo di Magellano, Elcano e Pigafetta. Nel 1619 sbarca a Jamestown la prima nave di schiavi. Nel 1719 esce il libro Robinson Crusoe e nel 1819 salpa il capitano A-Chab. Nel 1919 arrivano Lennie Tristano ed Herbie Nichols, entrambi figli di immigrati, il primo da Aversa, il secondo da St. Kitts & Trinidad; nel 1919 l’Originale Dixieland Jazz Band parte in nave per l’Europa. Nel 1969 Neil Armstrong sbarca nel mare calmo della tranquillità ma nel 2019 continua a nascere e morire tanta gente nel Mar Mediterraneo, il nostro maredi mezzo.

Questo progetto musicale è dunque un affresco sonoro che ripercorre idealmente i grandi viaggi del passato e ne immagina al futuro. Al servizio di questa idea ci sono le musiche che Brazzale ha impaginato nel repertorio: sue nuove composizioni come “A-chab”, “Mare calmo” e “Little Smiles” o di Rossano Emili (“Mare di mezzo”) e rivisitazioni da signficative musiche di Duke Ellington (“African Flower”), Wayne Shorter (“E.S.P./ExtraSensorial Planet”), Thelonious Monk (“Misterioso”) e Miles Davis-Bill Evans (“Blue in Green/Sky & Sea”).

Nella splendida cornice della Basilica di Massenzio.

Info e aggiornamenti: www.festadellamusica.beniculturali.it

Indirizzo

Indirizzo:

Clivo di Venere Felice, Roma

Raggiungi questo luogo