Ore 19.30-23.30

SoCuteLight

UBIK: elettroacoustic chaos theory (ore 20.30)
UBIK è il progetto elettroacustico del musicista romano Marco Bonini, in molti altri progetti sperimentali (Acre, Holy Pieces), il suo lavoro si basa sulla digitalizzazione in tempo reale di suoni di chitarra, trame e droni
caldi, gli spettacoli dal vivo sono improvvisazioni fisiche che guidano la sua visione verso la fantascienza e la teoria del caos. Attivo fin dal 2014, solo nel 2017 pubblica il suo primo Lp, “Anything You Don’t See Will Come Back To Haunt You” è un tipico lavoro di elettroacustica, ispirato dal pensiero del filosofo rumeno Emil Cioran e prodotto tramite l’utilizzo di suoni di chitarra manipolati, elettronica e registrazioni ambientali.

ONN (Live Cinema Festival 2018) – IPOLOGICA & FLxER Team (21.15)
Forme, geometrie, video impressioni, suoni e colori si fondono in un perfetto dialogo generato in tempo reale che porta lo spettatore a vivere esperienze sempre diverse. L’ambiente virtuale amplia le possibilità dell’uomo che si trasforma in direttore d’orchestra di numeri e moduli operativi, in una sinfonia dove la casualità e il controllo sono elementi tanto distanti quanto collegati. LiZ (FLxER Team /AMEN), Fabio Sestili e Giulio Maresca (Ipologica) plasmano immagine e suono dando vita alla performance audio/video “ONN” esplorando mondi sintetici d’avanguardia.

RAINBOW ISLAND (ore 22)
Rainbow Island, Electronic, Psych, Experimental, Drone, Ambient, Abstract, emersi da una fortuita triangolazione, Rainbow Island sono esploratori pionieristici di irrealtà sonore che devono ancora venire. Il loro primo LP, otticamente intitolato RNBW, consisteva in una breve ma incisiva cronaca del loro frastornato mondo di paesaggi scintillanti, un litorale a forma di striscia di moebius popolato da saltellanti Bobblers, scossi dai boom sonori di Space Trains e protetti dai placidi del Windwaker.

A cura di Fondazione RomaEuropa in collaborazione con Atelier None ed il Collettivo AMEN.

 

 

 

 

 

 

 

Indirizzo

Indirizzo:

Via Giuseppe Libetta, 21, Roma

Raggiungi questo luogo