SUONA NEI MUSEI CIVICI!

SUONA NEI MUSEI CIVICI!

Anche quest’anno i Musei Civici aderiscono alla Festa della Musica di Roma, mettendo a disposizione i seguenti spazi museali:
Museo di Roma – Palazzo Braschi (cortile) – Piazza Navona, 2
Museo Napoleonico – Piazza di Ponte Umberto I, 1
Galleria d’Arte Moderna (cortile) – Via Francesco Crispi, 24
Museo Pietro Canonica – Viale Pietro Canonica, 2 – Villa Borghese
Museo Carlo Bilotti – Via Fiorello La Guardia – Villa Borghese
Museo di Roma in Trastevere (cortile) – Piazza S. Egidio, 1
– Area esterna della Casina delle Civette e del Casino Nobile – Via Nomentana, 70 – Villa Torlonia

Per richiedere di utilizzare uno di questi spazi, è sufficiente scrivere una mail a ufficioeventi@zetema.it, specificando nell’oggetto “Richiesta di utilizzo spazi dei Musei Civici per partecipazione alla FESTA DELLA MUSICA DI ROMA 2019”, inserendo le informazioni seguenti:
– Promotore
– Titolo
– Nome del musicista/gruppo
– Numero dei componenti
– Luogo richiesto
– (indirizzo, Municipio)
– Orario di svolgimento (inizio e fine)
– Breve descrizione (es. tipologia di esibizione/genere musicale/strumentazione) massimo 250 caratteri

La data di scadenza di presentazione dei progetti è il 7 giugno 2019.

Dopo l’esperienza dello scorso anno, il 21 giugno 2019 Roma torna a festeggiare la musica aderendo ai principi della Carta di Budapest. Artisti, studenti, gruppi musicali, cori, solisti – professionisti e soprattutto amatori – potranno festeggiare l’arrivo dell’estate suonando e cantando nell’intera città. Nella sua 34esima edizione europea, la Capitale prosegue l’esperienza di una Festa della Musica del tutto nuova. Parteciperanno enti e istituzioni sia pubbliche che private, e tutti i cittadini avranno la possibilità di fare musica in città. Con la Festa della Musica di Roma, la Capitale mantiene e rafforza lo spirito della prima Festa lanciata in Francia nel 1982, dall’allora Ministro della Cultura Jack Lang: permettere alla musica di invadere tutte le strade della città, dalla periferia al centro, per salutare il solstizio d’estate. Dal 1985, anno europeo della musica, il 21 giugno in tutta Europa si festeggia la musica. Obiettivo della Festa, che Roma intende raccogliere e rinnovare, è quello di creare un’occasione di partecipazione, collaborazione per chi vive la città, ovunque si trovi. La manifestazione si svolgerà dalle ore 16 alle ore 24.