standard-title FAQ

FAQ

Come posso partecipare alla Festa della Musica di Roma 2018?

Puoi partecipare in due modi: facendo sentire a tutti la tua voce e la tua musica (vai a PARTECIPA) oppure scendendo in strada il 21 giugno per sentire le tante esibizioni gratuite in programma. Se suoni/canti, hai tempo fino alle 23.59 del 19 giugno per iscriverti ed entrare a far parte del programma ufficiale della Festa della Musica di Roma 2018. La prima versione del programma verrà pubblicata nella prima settimana di giugno.

Chi suona? Dove posso scoprire le iniziative?

Il programma delle iniziative sarà pubblicato nella prima settimana di giugno. Potrà essere consultato secondo criteri geografici, di fasce orarie, per parole chiave. Ci teniamo a sottolineare che, essendo questa Festa basata sulla massima spontaneità dei partecipanti, il programma sarà in continua evoluzione e non prevede alcun filtro su contenuti artistici da parte dell’Amministrazione Capitolina. Guida.

Che tipo di iniziative musicali possono aderire?

Tutte, soprattutto quelle che inaspettatamente sorprendono e coinvolgono i passanti, i propri vicini, il proprio quartiere. Da concerti unplugged nelle piazze più nascoste della città a sfide a colpi di rap tra un balcone e l’altro. Da violini in lavanderie aperte 24 ore su 24 a cori sulle scale delle chiese. Da piccoli concerti organizzati in casa a bande nelle piazze. Da saggi di scuole musicali nei campi sportivi a flauti traversi lungo il marciapiede. E così via. Salvaguardando, naturalmente, il diritto di riposo e… i rapporti di buon vicinato!

Dove posso suonare?

Il 21 giugno dalle 16.00 alle 24.00, ognuno può organizzarsi autonomamente per suonare in un luogo pubblico all’aperto (strade, piazze, parchi ecc.), nel rispetto di queste indicazioni (punto 5). In caso di luoghi privati, all’aperto o al chiuso, chi vorrà potrà suonare dopo aver preso personalmente accordi con i gestori dell’area. Su questo sito e sui social saranno veicolate eventuali “chiamate alla partecipazione” per luoghi messi a disposizione da parte di gestori di aree cittadine.

Cosa succede se non ho un posto dove suonare?

Prova a immaginare anche una semplice sessione unplugged in un posto dove, secondo te, va portata un po’ di musica. Non bisogna andare lontano: magari la tua musica può riattivare una zona del tuo quartiere. Oppure pensa al tuo cortile, o al balcone di casa. Lo scorso anno anche un’edicola è diventato un posto dove suonare. Su questo sito e sui social saranno veicolate eventuali “chiamate alla partecipazione” per luoghi messi a disposizione da parte di gestori di aree cittadine.

Di che autorizzazioni ho bisogno?

Se suoni per strada o in un luogo pubblico all’aperto utilizzando eventualmente un’amplificazione di modeste dimensioni, non è necessaria alcuna autorizzazione: basta iscriversi su questo sito (partecipa) e seguire le indicazioni previste per le agevolazioni SIAE. Se vuoi organizzare una manifestazione più articolata, leggi tutte le indicazioni sulle autorizzazioni necessarie al punto 6 della guida (punto 6).

Come funziona il pagamento dei diritti SIAE?

Tutti coloro che suoneranno all’interno della Festa della Musica di Roma 2018 avranno accesso alle condizioni agevolate previste dalla SIAE per la Festa della Musica del 21 giugno in via di definizione.

 

Voglio organizzare la Festa della Musica nel cortile di casa mia: che faccio?

Organizzare momenti musicali all’interno di cortili condominiali rientra nel pieno dello spirito della Festa della Musica. Essendo però i condomìni spazi comuni privati, è necessario accordarsi precedentemente con l’amministratore.

Vorrei suonare per strada: cosa posso fare e cosa mi serve?

Per prima cosa, consigliamo di leggere la guida della Festa della Musica Roma 2018 (guida). Consigliamo poi di leggere la sezione del sito partecipa. Una volta individuato il luogo per l’esibizione, è possibile compilare il modulo di iscrizione indicando il luogo, l’orario e il titolo della tua esibizione. E’ possibile iscriversi fino alle 23.59 del 19 giugno.

Come faccio a utilizzare la mia amplificazione?

Le amplificazioni portatili di modeste dimensioni sono utilizzabili sul suolo pubblico cittadino senza richiesta di autorizzazione.

Suono per strada e mi serve un attacco a corrente elettrica: che faccio?

L’elettricità non è disponibile su via. Prevedete quindi una vostra sorgente (ad esempio amplificazione a batteria) oppure provate ad organizzarvi – preferibilmente prima del 21 giugno – con uno dei locali/negozi vicini in modo da potervi allacciare alla loro rete elettrica. Attenzione: la sorgente elettrica e i cavi dovranno essere in sicurezza e non dovranno intralciare la circolazione di pedoni e veicoli.

Esistono dei luoghi pre-allestiti con strumentazione dove poter suonare o cantare?

Non esistono luoghi pre-allestiti con strumentazione e/o palchi. Per sapere come partecipare alla Festa della Musica di Roma 2018, leggi le risposte alle domande “Dove posso suonare” e “Cosa succede se non ho un posto dove suonare”.

Voglio suonare in posti diversi durante la Festa della Musica di Roma 2018: come lo segnalo?

Per segnalare esibizioni che si svolgono in più luoghi, è necessario compilare più moduli indicando ogni volta luogo e orario specifico di ciascuna esibizione.

Sono previsti compensi per chi si esibisce?

L’elemento fondamentale della Festa della Musica è la sua gratuità per il pubblico che ascolta, partecipa, interviene.

Come funziona la richiesta di permesso per entrare con strumentazione in zone a traffico limitato?

A questo link maggiori informazioni su come procedere: https://romamobilita.it/it/servizi/ztl/temporanei

Cos’è il Kit “io faccio Festa”?

Il Kit “io faccio Festa” viene consegnato a tutti coloro che aderiscono alla Festa della Musica Roma 2018 proponendo una propria esibizione compilando il modulo su questo sito web. Il Kit contiene materiale promozionale di comunicazione (locandina, cartoline, adesivi, spilletta) utile a chi suona/canta il 21 giugno. Maggiori informazioni sui punti di distribuzione dei Kit nella città saranno disponibili su questo sito qualche settimana prima della Festa.

Cosa implica aderire alla Festa della Musica di Roma 2018?

Suonare, cantare e fare festa rispettando le indicazioni fornite nella guida

Hai un posto in cui vorresti festeggiare l’arrivo dell’estate ma non sai come portarci musica?

Segnalacelo all’indirizzo info@festadellamusicaroma.it. Ricorda: tutti gli eventi devono essere ad ingresso gratuito per il pubblico.